Search

Ritrovare il benessere dopo l’inverno

Trattamenti per il viso by CuraCorpo.comL’inverno ha diversi effetti negativi sulla nostra pelle, in particolare rende il tono spento e opaco, e provoca un pallore generalizzato.

A tutto c’è rimedio, e la costanza in tal senso fa molto, ricordando che in primavera il nostro corpo subisce come una “rigenerazione!”

E allora: sfruttiamo al meglio l’arrivo della primavera!

Partiamo dal tono della pelle spento e grigio, le parole d’ordine sono: pulire, esfoliare, riossigenare e idratare!

Anzitutto detergete la pelle del corpo con acqua tiepida e bagnoschiuma o doccia schiuma emollienti, e poi fate uno scrub esfoliante, su tutto il corpo; per il viso invece usate una formula più delicata!  Di scrub ce ne sono molti in commercio, preferite quelli più delicati, non sfregate la pelle ma massaggiate delicatamente il prodotto in modo circolare!
A me è piaciuto lo scrub di Fitocose “Crema Levigante alla Farina di Mandorle” adatto a viso e corpo, e mi sono trovata bene anche con  Idroscrub Superattivo de L’Erbolario.
Per preparare la pelle al sole ho trovato ottimo il Talasso Scrub della Collistar.

Completate lo scrub del viso con una “seduta di vapore” che vi aiuterà ad aprire i pori della pelle prima della maschera!
Per il vapore: prendete una bacinella, fate scaldare l’acqua -io di solito sciolgo nell’acqua calda mezzo cucchiaino da caffè di vitamina C, la compro sciolta e in polvere in farmacia- e poi fate dei fumini per 10-12 minuti. Attenzione l’acqua non deve essere bollente e non avvicinatevi troppo, rischio scottature!

E poi via ad una maschera che si adatti al tipo di pelle.
Per pelli miste o grasse: provate la “sempreverde” argilla, ma risciacquate l’impacco dopo massimo 15 minuti, altrimenti la pelle si secca troppo!  Nelle erboristerie o supermercati biologici trovate l’argilla verde e bianca in polvere, che potete miscelare con oli essenziali, personalizzando così la maschera.
Se ne volete una già pronta: Pasta all’Argilla bianca di Bjobj, è buona, costa poco rispetto ad altre già pronte (circa 6 euro) e dura tanto!

A chi ha la pelle sensibile, secca o normale consiglio Acqua Maschera Idratante della Rilastil, oppure Hydraphase Maschera reidratante de La Roche-Posay, che contiene acqua termale e in commercio si trova anche in monodose.

Ed ecco una ricetta semplice semplice per fare a casa una maschera per tutti i tipi di pelle:
prendete una banana, un vasetto di yogurt bianco e miele, frullate insieme il tutto e massaggiate su viso e corpo.
Lasciate agire per 15 minuti e riscoprirete la morbidezza della vostra pelle.
Sciacquate il tutto e concludete l’opera con la crema idratante!

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni settimana le ultime novità da CuraCorpo.com alla tua e-mail